Articoli e NewsMotori marini

I fuoribordo Mercury FourStroke V-6

Il 15 febbraio 2018 al Miami international boat show è stata presentata la nuova famiglia di fuoribordo Mercury Marine FourStroke e un SeaPro. Questa comprende:

  • 3 motori 4 tempi: un 175 hp, un 200 hp e un 225 hp, tutti V-6 3.4L
  • un fuoribordo commerciale SeaPro da 200 hp, anch’esso V-6 3.4L. 

I nuovi fuoribordo Mercury FourStroke e SeaPro

Questi motori sono costruiti sulla nuova piattaforma V-6 da 3.4 litri della Mercury, la quale è stata progettata per essere leggera, compatta e potente. John Pfeifer, presidente di Mercury Marine, ha dichiarato che questi nuovi fuoribordo da 175-225 cv, rafforzeranno la loro linea prodotti rispondendo alle esigenze dei loro clienti globali.

l 3.4L V-6 sono eccezionalmente versatili: offrono l’opzione d’acquisto con comandi meccanici o digitali, timoneria idraulica o servosterzo elettroidrauilico, con calandra nera o bianca, oltre a una varietà di colori per gli adesivi. Il fuoribordo 4 tempi non propone solo grande cilindrata a 200 cv, ma è anche estremamente leggero (pesa infatti circa 215 Kg).

Ci sono anche altre innovazioni che differenziano ulteriormente il 3.4L V-6. Infatti è stato creato uno sportello di servizio sulla calandra nella parte superiore che fornisce un facile accesso al tappo dell’olio motore per il riempimento (se necessario) senza dover rimuovere la calandra, rendendo la manutenzione ordinaria più gestibile. E’ stata migliorata l’uscita di ricarica per la batteria di 20 A a 650 RPM, Il controllo adattivo della velocità mantiene i giri motore indipendentemente dalla variazione del carico o delle condizioni, migliorando così l’esperienza di guida.

Opzioni di colori

Oltre al classico nero, questa nuova gamma di motori offre tre tonalità di bianco disponibili per i motori fuoribordo Mercury da 200 CV e 225 CV. Per la prima volta, Mercury propone anche quattro tipi di colori per i pannelli adesivi.

Guarda le schede tecniche: Four Stroke 175hp, Four Stroke 200hp, Four Stroke 225hp.

Molte delle informazioni riportate in questo articolo sono state tratte dal web e dal sito mercurymarine.com

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Close
Close