Barca in avaria ecco cosa fare

A nessun piace pensarci, ma succede: potresti trovarti con la barca in avaria.
Potrebbe decidere di non funzionare mentre sei ancora ormeggiato, ma c’è la possibilità che smetta di funzionare anche quando sei nel bel mezzo di una bella giornata in acqua, lontano dalla riva.
Speriamo non ti accada mai di avere la barca in avaria mentre sei in alto mare, pero è sempre meglio prepararsi in anticipo, nel caso in cui accada. In questo modo, sarai in grado di gestire facilmente la situazione.

Ecco alcuni suggerimenti su cosa fare se hai la barca in avaria

Portare cibo e acqua extra a bordo 

Se hai la barca in avaria in alto mare, speriamo che non duri troppo a lungo. Ma potresti anche rimanere bloccato per un po ‘. Preparati per lo scenario peggiore, portando sempre a bordo un bel po di cibo e acqua extra.

Porta vestiti extra

Potresti non pensare di aver bisogno di un cambio di vestiti per una calda giornata di sole trascorsa a nuotare al largo. Ma, se la tua barca dovesse avere un’avaria e dovessi rimanere bloccato per un po’ di tempo, potresti aver bisogno di un cambio di vestiti. Porta sempre anche dei vestiti caldi nel caso in cui la temperatura scenda.

Comunicazione

Se non riesci a far funzionare la tua barca, dovrai chiedere aiuto. Assicurati di avere una comunicazione affidabile a bordo. Controlla sempre prima di partire che tutti gli strumenti di bordo funzionino correttamente e porta sempre con te una radio VHF. Dovresti anche avere sempre con te dei razzi a bordo.

Racconta a qualcuno i tuoi piani

Prima di partire, informa un amico o un familiare a terra dei piani della tua giornata. Puoi anche informare il tuo porto turistico prima della partenza o il fornitore di rimorchi. In questo modo, se rimani bloccato e non riesci a comunicare con la riva, qualcuno saprà cercarti o avvisare le autorità.

Pesare i pericoli 

Quando hai la barca in avaria, fermati e considera la tua situazione, dando la priorità a qualsiasi potenziale pericolo. Se c’è un pericolo immediato, ad esempio sei nel mezzo di un intenso traffico navale o ti avvicini troppo alle rocce. In questo caso devi iniziare prendendo le misure appropriate, come la segnalazione alle altre navi o afferrando una pagaia e allontanandoti dai pericoli. Abbassa l’ancora il più presto possibile per correggere la tua posizione.

Attrezzi da viaggio

Dopo esserti assicurato di essere al sicuro, prova a verificare l’entità del problema della tua barca. Porta sempre con te degli attrezzi da viaggio in modo che se dovesse trattarsi di un problema semplice, puoi risolverlo da solo e far tornare in funzione la barca in poco tempo. Insieme ai tuoi attrezzi, assicurati sempre di portare a bordo anche una fune da traino, in modo da poterti far trainare da un’altra barca.

Avere una compagnia di rimorchio 

Anche se puoi trovare un altro navigatore da diporto per rimorchiarti, un rimorchio può essere tassativo per le navi normali. È meglio avere una società di rimorchio che può venire a prenderti se rimani bloccato con la barca in avaria. Assicurati di comprendere i termini del tuo accordo con loro e in quali condizioni ti copriranno.

Lascia una recensione

avatar
  Notificami  
Notificami